Posizionarsi sui motori di ricerca tramite la SEO

Hai un sito web ma non ti soddisfa? Il traffico di visitatori è veramente esiguo o comunque inferiore alle tue aspettative? Questo vuol dire che probabilmente non sei ben posizionato sui motori di ricerca.

Cosa significa essere posizionati sui motori

seo-webQuando un utente ha bisogno di cercare qualcosa, apre la pagina di un motore di ricerca (circa il 90% delle volte Google) e digita delle parole, chiamate ai nostri fini parole chiave.

Per una determinata parola chiave, Google sceglierà di mostrare agli utenti una sorta di “classifica”, dettata da fattori multipli, come la popolarità di un sito, la navigabilità, la pertinenza, la sicurezza, ecc. Quando un sito web non è ben posizionato, significa che per la parola chiave di interesse non farà apparire all’utente il sito in questione.

Quale può essere la causa? A volte un sito non è aggiornato abbastanza, quindi Google lo giudica come “abbandonato” e per questo non lo propone. Altre volte si tratta di un sito che consta di pochi contenuti, troppo pochi, secondo il motore, per soddisfare il visitatore. Altre volte, può essere una questione di pochi link in entrata, ovvero di pochi link che provengono da altri siti. E andando ancora avanti, si potrebbe trattare di un sito non ottimizzato per i cellulari, quindi fastidioso in termini di navigabilità, e per questo non proposto tra i primi risultati.

Come posso migliorare il mio posizionamento?

L’ottimizzazione sui motori di ricerca è detta letteralmente SEO (acronimo dell’inglese Search Engine Optimization). Un consulente SEO o meglio una Web Agency (consiglio www.hexagonweb.it) saprà sicuramente consigliarti al meglio in base all’analisi effettuata sul tuo sito web e ai problemi rilevati. Di solito, è proprio questa figura che si occupa di un lungo lavoro – ma i cui risultati perdurano per molto tempo – di migliorie testuali, di funzionalità, di link building e di aggiornamento del sito che permetterà a quest’ultimo di salire tra i risultati di ricerca, dal momento che sarà valutato come più pertinente a quello che l’utente vuole trovare.